Il basket, il calcio, la pallavolo…
Come speranza, che unisce mondi apparentemente distanti. Impegnarsi per qualcosa, per aiutare i ragazzi a sperare nel proprio futuro, a sentirsi protagonisti del proprio avvenire. A sperare in un domani migliore.



tutte le Categorie


Ignora collegamenti di navigazionehome > In viaggio verso lo Swaziland

In viaggio verso lo Swaziland

23/02/2013
Commenti 2
Oggi la nostra socia Chiara Lai, due suoi colleghi della scuola romana La Salle, Monia Ruggeri e Fabio Giorgi e uno laureando varesotto Gabriele Aliverti sono in viaggio verso Swaziland per una nuova missione.
I quattro volontari arriveranno a Johannesburg in aereo per poi percorrere in auto le solitarie e dritte strade che attraversano le immense praterie sudafricane per poi fermarsi poco dopo il confine con lo Swaziland al villaggio di Mahamba dove l’Associazione Mais Onlus ha costruito una casa famiglia, la scuola, un piccolo ospedale e il campo da pallacanestro dedicato a Mario Delle Cave, per proseguire l’attività di basket.
Per Sports Around The World questo è il terzo viaggio in Swaziland, ormai l’attività si sta avviando, nel primo viaggio nel 2011 Stefano Bizzozi, Giovanni Albanesi e Ilaria Gaudenzi hanno portato palloni e divise e abbiamo fatto scoprire ai ragazzi del posto cos’è la pallacanestro, lo scorso agosto Chiara ha fatto il suo primo viaggio per la nostra associazione proprio a Mahamba dove con Irene Gaiarsa, Giovanni Albanesi e Luca Minnetti, ha continuato l’attività sportiva e inizianto a spiegare ad alcuni insegnanti del posto come allenare in modo che l’attività e gli allenamenti continuassero anche dopo la nostra partenza.
E come è capitato a tutti i nostri soci: dopo un viaggio in Africa non si può che pensare a quello successivo…
E così in questi mesi Chiara e i suoi colleghi hanno organizzato, con l’aiuto della scuola La Salle, tornei e eventi per raccogliere fondi e materiale da portare in Swaziland e carichi di borsoni con palloni, divise e scarpe oggi sono in partenza per Mahamba.
Si fermeranno una settimana: al mattino l’attività con la scuola e al pomeriggio gli allenamenti per tutti i ragazzi e le ragazze che vorranno partecipare e proseguiranno la formazione ai coach in modo che l’attività di pallacanestro continui tutto l’anno anche quando noi siamo in Italia.
Buon lavoro ragazzi!!!








 




Commenti
pietro carta
Cari amici
siamo con voi e con il vostro entusiamo e noi del Mais onlus vi ringraziamo per quanto state facendo per i nostri ragazzi.
Buon lavoro!!
Pietro Carta V.Presidente Mais onlus
24/02/2013 - 06:28
http://


pietro carta
Bravi ragazzi, continuate lo splendido lavoro che avete iniziato lo scorso anno!!
Pietro Carta V.Presidente Mais onlus
25/02/2013 - 06:18
http://




Lascia un commento  
   
 

Diventa associato di Sports Around The World

Diventa associato di Sports Around The World





Progetti dai confini non limitati...
I nostri progetti non consistono solo nel portare il materiale, ma anche nell'insegnare lo sport ai ragazzi e ragazze ed a dei potenziali allenatori locali, che poi vengono stipendiati dalla nostra Associazione ...

NON SOLO BASKET
Lunedì 7 maggio 2012 Palestra comunale via Luca, 44 – Padova Ore 18.15 NON SOLO BASKET Quando lo sport può portare lontano ...

"Un sogno tra le altre" progetto per il Camerun
L’idea del progetto nasce in seguito ad una attenta analisi della struttura sociale camerunense. Lo stato infatti non garantisce a tutti l’accesso alla scuola, sia per carenze di scuole che per carenza economica della popolazione per potervi accedere. ...